Informazioni Utili

Lunedì 18 Luglio 2011
Disoccupazione speciale per l'Edilizia
A chi spetta

Spetta ai lavoratori edili che sono stati licenziati in seguito a:
- cessazione attivita' aziendale;
- ultimazione del cantiere o delle singole fasi di lavorazione;
- riduzione di personale.

Per ottenere il trattamento speciale il lavoratore, nei due anni precedenti la data del licenziamento, deve far valere:
- almeno 10 contributi mensili o 43 contributi settimanali;
- iscrizione nelle liste dei disoccupati.

Quanto spetta

Al lavoratore spetta un trattamento pari all'80% della retribuzione, pagato ogni mese dall' INPS.
La durata dell'indennita' varia a seconda di particolari requisiti.

La domanda

La domanda va presentata all' INPS entro due anni dalla data del licenziamento sugli appositi moduli reperibili presso le Sedi.


FONTE: inps.it
torna all'archivio Informazioni Utili
© 2019 Conf.A.S.I. - P.IVA 12392501008 - Cod.Fisc. 97531800585 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy
Sesamo Software S.p.A.