Informazioni Utili

Lunedì 18 Giugno 2012
Pensioni ai superstiti
Il DL 98/2011, convertito dalla legge n. 111/2011, prevede che le pensioni ai superstiti con decorrenza dal 1 gennaio 2012 siano soggette ad una riduzione dell'aliquota percentuale, rispetto alla disciplina generale, nei casi in cui il matrimonio sia stato contratto dal dante causa ad un'eta' superiore a 70 anni, con una differenza di eta' tra i coniugi superiore a 20 anni, ed il matrimonio sia stato contratto per un periodo di tempo inferiore ai dieci anni.

La riduzione e' del 10% per ogni anno di matrimonio con il dante causa mancante rispetto al numero di dieci, ma la decurtazione non e' applicata qualora siano presenti figli minori, studenti o inabili.
La circolare INPS n. 84 del 14 giugno 2012 (disponibile in allegato) fornisce le istruzioni relative al campo di applicazione e ai destinatari della norma introdotta.

FONTE: inps.it
Scarica Allegato
torna all'archivio Informazioni Utili
© 2019 Conf.A.S.I. - P.IVA 12392501008 - Cod.Fisc. 97531800585 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy
Sesamo Software S.p.A.