Le Notizie

Giovedì 1 Giugno 2017
Ok della Camera, dai voucher alla rottamazione.
Ok definitivo della Camera alla c.d. manovrina. Il disegno di legge di conversione del d.l. n. 50/2017 si avvia ora al Senato per il sì definitivo, su cui quasi certamente sarà rinnovata la questione di fiducia data l'imminenza della scadenza.
Il testo che doveva semplicemente trovare i soldi per rispondere alle richieste dell'Europa sul deficit, è diventato una sorta di legge di bilancio-bis, un calderone in cui nel corso dell'iter parlamentare sono finite le misure più svariate.

Ecco in sintesi le principali novità approvate:

Deficit
3,1 miliardi di euro. A tanto ammonta l'intervento di correzione dei conti pubblici per il 2017, derivanti per lo più da entrare (2,8 miliardi) e il resto dalla spending review (300 milioni).

Web Tax
Arriva la nuova versione della web tax per le società con fatturato di oltre 1 miliardo di euro, e, dunque, per i colossi del web come Google e Facebook.

Voucher
Arrivano con la manovra bis i nuovi voucher per le famiglie e le imprese. Per le prime, viene istituito il "libretto famiglia" con la possibilità di pagare i piccoli lavori di colf, badanti e insegnanti di ripetizione a 10 euro l'ora (più 2 euro circa per i contributi); per le seconde, il nuovo contratto occasionale si chiamerà PrestO e dovrà prevedere un pagamento minimo di 9 euro l'ora.
Il tetto sarà di 5mila euro per tutti, ma il lavoratore non potrà ricevere più di 2.500 euro all'anno dallo stesso datore.

Liti fisco rottamate
Confermata la rottamazione delle liti fiscali pendenti in ogni grado di giudizio ed estesa anche agli enti territoriali la possibilità di applicare le misure alle liti che interessano i loro tributi.

Addio studi di settore
Già dal periodo d'imposta in corso, i nuovi indici sintetici di affidabilità fiscale manderanno in pensione gli studi di settore.

Tasse tabacchi e giochi
Aumentano le tasse sui tabacchi e confermate quelle sui giochi previste nel decreto.

Split Payment
Esteso il meccanismo di versamento dell'Iva dovuta per le operazioni nei confronti di soggetti pubblici. In compenso, viene prevista un'accelerazione dei rimborsi a partire dal primo gennaio 2018.

Compensazione crediti/debiti PA
Estesa nuovamente la compensazione tra crediti vantati nei confronti della P.A. e i debiti fiscali.

Assunzioni scuola
Aumento delle risorse per oltre 15mila insegnanti che da organico di fatto passeranno a organico di diritto. Le assunzioni saranno suddivise tra graduatorie di merito (circa 8.600 docenti) e le Gae (circa 6.400 docenti).

Pensioni
Precisate le caratteristiche che devono rivestire alcune attività lavorative per avere accesso all'Ape social. E autorizzata la spesa per consentire la pensione anticipata ai giornalisti dipendenti di società in ristrutturazione o riorganizzazione a causa della crisi.

Monete da 1 e 2 centesimi addio
Stop al conio delle monete da 1 e 2 centesimi di euro a partire dal primo gennaio prossimo. Le vecchie già in circolazione potranno continuare ad essere utilizzate.

Airbnb
Confermata la tassa Airbnb. I portali per gli affitti brevi dovranno richiedere la cedolare secca (21%) da parte dei proprietari di casa per i periodi in cui le abitazioni vengono occupate.

Stretta sui trasporti locali
Bus più cari, con possibilità di determinare le tariffe in base all'Isee ma anche rimborso totale del biglietto per il ritardo superiore a un'ora o la cancellazione della corsa. Confermata anche la stretta sui "portoghesi" con multe fino a 200 euro.

In Allegato il Ddl
Fonte: www.StudioCataldi.it
Scarica Allegato
torna all'archivio Le Notizie
© 2017 Conf.A.S.I. - P.IVA 12392501008 - Cod.Fisc. 97531800585 - Tutti i diritti sono riservati. | Legge Privacy
Sesamo Software S.p.A.