Le Notizie

Mercoledì 30 Gennaio 2019
Quota 100: al via le domande
A seguito della pubblicazione in gazzetta ufficiale del decreto legge del 28 gennaio 2019, n. 4 l’Inps ha diramato le prime istruzioni relativamente alla presentazione delle domande di pensione anticipata per i seguenti casi:



- Accesso al trattamento di pensione con almeno 62 anni di età e 38 anni di contributi (cosiddetta quota 100);

- Blocco del requisito contributivo per la pensione anticipata a 42 anni e 10 mesi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne fino al 2026;

- Ripristino cosiddetta opzione donna per le lavoratrici che hanno maturato al 31 dicembre 2018 un’anzianità contributiva minima di 35 anni e un’età anagrafica minima di 58 anni, se lavoratrici dipendenti, e 59 anni, se lavoratrici autonome.

Inoltre, sempre a seguito della pubblicazione del suddetto decreto, è possibile dal 29 gennaio c.a. presentare domanda di riconoscimento delle condizioni di accesso al beneficio APE sociale per i soggetti che, nel corso del 2019, maturano i requisiti e le condizioni previste.

Tutti coloro che volessero controllare i propri requisiti possono presentarsi presso le nostre Sedi Territoriali CONF.A.S.I. al fine di verificare le posizioni contributive.

In allegato i seguenti messaggi INPS (il file è compresso, pertanto è consigliabile un browser aggiornato):

Messaggio Inps n. 402 del 29/01/2019
Messaggio Inps n. 395 del 29/01/2019
Scarica Allegato
torna all'archivio Le Notizie
© 2019 Conf.A.S.I. - P.IVA 12392501008 - Cod.Fisc. 97531800585 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy
Sesamo Software S.p.A.