Stampa

Immigrazione

La Norma prevede l’accesso al portale per l’immigrazione ai soggetti abilitati.

 

Il Portale dell'Immigrazione è dedicato alle procedure di rilascio e di rinnovo dei permessi e delle carte di soggiorno, promosso dal  Ministero dell'Interno in collaborazione con Poste Italiane, Anci e soggetti abilitati.

 

Dall’11 aprile 2007, in adempimento a quanto sancito dal decreto legislativo 6 febbraio 2007, nr.30, recante Attuazione della direttiva 2004/38/CE relativa al diritto dei cittadini dell'Unione e dei loro familiari di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri", cambiano le regole per l´ingresso e il soggiorno dei cittadini dell´Unione Europea e dei loro familiari.

 

I cittadini comunitari che intendano stabilirsi in Italia, o in un altro stato dell’Unione Europea, non hanno più l’obbligo di chiedere la carta di soggiorno ma, trascorsi tre mesi dall'ingresso, è necessario iscriversi all'anagrafe del comune di residenza; per i soggiorni inferiori a tre mesi non è più richiesta alcuna formalità.

 

Solo per i soggiorni di durata superiore a tre mesi, i familiari extracomunitari del cittadino comunitario devono chiedere la carta di soggiorno, presentando domanda presso i soggetti abilitati ovvero presso la Questura.

 

I comuni e i soggetti abilitati assicureranno nell'ambito dei loro fini istituzionali un’ attività di informazione, consulenza ed assistenza allo straniero finalizzata alla corretta predisposizione delle istanze.

 

Per info abilitazioni scrivici a: immigrazione@confasi.it

© 2017 Conf.A.S.I. - P.IVA 12392501008 - Cod.Fisc. 97531800585 - Tutti i diritti sono riservati. | Legge Privacy
Sesamo Software S.p.A.